il moralismo degli ipocriti


Ci sono tanti moralisti, in giro. Così tanti che dovrebbero inventare un pesticida solo per loro.  Ma una sottospecie di moralisti avrebbe bisogno della bomba atomica sganciata sul cranio. Tanto per eliminarli dalla faccia della terra, inutili persone del cazzo. Il più delle volte hanno questo gran bel modo di parlare, gonfiati come un pallone e talmente sicuri della cagate che stanno sentenziando che quasi ci credono. Si, penso proprio che abbiano il cervello sciroppato come le pesche. Il loro moralismo, la loro sicurezza nello sparare a zero sugli altri, il giudizio maneggiato come un pisello in erezione, goduriosi e saccenti. Lo schifo.

I moralisti ipocriti. Loro. Quelli dalla condotta non proprio perfetta, anzi, per nulla. Quelli che fanno ciò per cui accusano gli altri. Quelli che non si rendono conto (e se si rendono conto, poveri loro) del ruolo che hanno nella vita del prossimo. Tutto ciò che siamo o che facciamo può influenzare il corso del nostro destino. A volte invece capita. A volte non succede perché si vuole per forza cambiarlo, questo destino. E poi ci sono loro che fanno il cazzo che gli pare, fottendosene dei sentimenti altrui ma alimentando esclusivamente i propri. E poi? E poi puntano il dito contro chi, invece, è solo parte di un disegno più grande che non ha creato volutamente. E ribadisco: lo schifo.

Persone che non si risparmiano nemmeno cattiveria, insulti, parolacce, sentenze. Un pò per colpa di quel moralismo serpeggiante che viaggia nelle loro vene, un pò perché diciamocelo, tu gli stai sulle palle a prescindere, non vedevano l’ora proprio di spappolarti i coglioni e un pò perché credono ingenuamente che questo possa portare loro consensi o appoggi. Attenzione moralisti ipocriti: non andrà affatto come pensate. Quello che dimostrate d’essere vi condurrà solo sulla strada della ciecità, quella per cui perderete di vista il “giusto” e le persone intelligenti con voi avranno ben poca voglia di capire.

Bisognerebbe starsene fuori da certe cose, soprattutto se non le si conoscono affatto. Sarebbe il caso di non farsi trascinare dall’antipatia prepotente che provano per gli altri, tanto da detestarli e non aspettare altro che scaricare il loro disprezzo. Bisognerebbe conoscerle le persone prima di giudicarle sulla base di racconti, sensazioni e certezze assolute che quelle persone sono merda, solo perché lo pensano loro: i moralisti ipocriti. Molto spesso le mosse che compiono sono dettate anche dalla voglia di fare i paladini della giustizia, apparire forse agli occhi degli altri vicini e pronti a tutto per il loro bene. Idioti! Il loro bene non è certo alimentare odio e rabbia. Il loro bene non è crocifiggere chi pensate sia responsabile. Il risultato sarà l’esatto contrario. Ma possono forse azionare il cervello, questi moralisti?

Possono ferire, loro. Così taglienti come lama. Ma poi si rivelano per quello che sono, soprattutto se sei a conoscenza di alcuni non trascurabili dettagli. Ma lo facciano! Sono loro che non permettono agli altri di vivere la propria esistenza, né di fare delle scelte che non siano quelle che loro reputano giuste. Sono loro che rosicano e non ottengono un cazzo. Persone del genere sono da catalogare e mettere via. Dentro un libro impolverato su uno scaffale dimenticato. Ogni tanto soffiarci sopra per non farli soffocare nel loro fallace perbenismo. Povere gioie.

Annunci

2 commenti

Archiviato in nevrosi collettiva

2 risposte a “il moralismo degli ipocriti

  1. I peggiori sono i genitori!!! Moralizzano i figli su comportamenti ampiamente commessi in passato (pure nel presente….) Ahahahah!!!! Non fumare, non bere, non drogarti, niente sesso e studia studia studia…….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...