for dummies


Predicare bene e razzolare male non è salutare. Non leggete questo blog se poi sentite la necessità di replicare, i sentimenti rancorosi mi pare siano i medesimi (e nemmeno giustificati). Godetevi la vostra Felicità e Vita stupenda invece di sentirvi toccati da ciò che scrivo. Anche perchè accade sempre lo stesso giorno in cui io posto qualcosa in cui vi sentite presi in causa. Come si dice? Ablare mucho e commettere le stesse azioni? Ridicolous! C’è una novità: l’unico sentimento che mi spinge a prendere spunto da esistenze che non vorrei nemmeno vedere da lontano è la goliardia! È finito il tempo in cui piangevo per voi, mi fate solo ridere, oggi. Grazie per l’ispirazione che mi date ogni giorno, non potrei farne a meno! La X sarebbe ora di cliccarla sul serio (ma anche nella vita in generale, liberatevi di me!): siete voi a essere felici e soddisfatti, o no? Take it easy e godetevi ciò che avete senza perder tempo su ciò che non dovrebbe più interessarvi 😉

Postilla: cari abili parolieri, avevo avvertito tempo fa ma screenshotto la cosa, valà.

Alle parole devono collimare i fatti, i fatti sono che se vi urta che io possa leggervi e ritenervi degli idioti, pensare di voi il peggio, immaginare quante grasse risate mi farò nei confronti delle vostre urla di felicità sbattute ai quattro venti (porta sfiga, attenzione), qualcosa di cui fui “accusata” di fare io, vale anche per voi la regola del “non leggere“. Invece su questo blog ci finite e spesso noto! Esiste “non seguire più” così non sarete nemmeno invogliati da mail o inviti a leggere. E’ molto semplice. Quel che invece faccio o penso io sono cazzi miei e se ho voglia di farlo lo farò fino alla morte. Così come scrivere sul mio blog ispirata da voi e da mille altre cose (non è che vi penso spesso, tanto per info).  Sentimenti rancorosi o no (ma de che, manco so più che faccia avete), sono bellamente cazzi miei. I “sentimenti” che provo nello scrivere su di voi o qualcosa che somigli a voi è ironico, si apre e avvolge un ampio raggio di fatti o persone. I vostri mi appaiono come molto astiosi e stizziti, e mi domando come mai 🙂 La vostra condotta cozza con tutte le belle prediche e parole spese, siete l’incoerenza con le gambette, il rosicamento travestito da saggezza. State al pc il tempo utile per scrivere i vostri articoletti, dopodichè andate a fare la vostra fantastica Vita e non rompete i coglioni. La pena la riservo a voi, quando ne avrete seria necessità, tra qualche tempo! Per me stessa ne ho provata per parecchi mesi, considerato le inculate ricevute e le scoperte fatte! Oggi mi sento pronta a penarmi per altro di gran lunga più importante di personaggi immaturi e bravi solo a fare una cosa: incolpare gli altri della stesse condotte assunte da sé stessi. La postilla ci stava, dopo averci dormito. Un saluto caloroso ai fake sul mio profilo!

p.s. io conduco una vita mediocre, fatta di salite ripide che voglio e intendo percorrere, poi ho voglia anche di scrivere sull’incoerenza e l’immaturità degli esseri umani (se voi lo siete non è colpa mia), poi ci siete voi, che avete tutto ciò che non avete mai avuto, tutto ciò che desideravate, quindi… chi sta messo male a leggermi e rosicare? Mi sa che vi risulta difficile eliminare il fantasma, eh? Però magari il fake… che dite? Il karma fa il suo dovere, non preoccupatevi… ma come dite, la ruota gira. E’ faticoso pensare di non essere stati così perfetti e corretti come si crede, eh? Il karma colpisce e torna indietro eccome, ma vale anche per voi! E non confondete le “ingiurie” con i “pronostici” 😀

Risparmiate il tempo  libero a non rosicare e a coltivare l’orto, che i pomodori s’ammaccano prima del tempo altrimenti!

Al prossimo articolo!

Advertisements

Lascia un commento

Archiviato in nevrosi collettiva

I commenti sono chiusi.