le fottute menzogne pre-orgasmiche


C’è una costante nella vita: quella delle menzogne pre-orgasmiche. Tutti, donne e uomini, sono avvezzi a dire grandi cose poco prima di raggiungere il piacere estremo. Il motivo è che in quel preciso istante si “ama” così appassionatamente che la mente viene offuscata da miliardi di pensieri nonsense. Dunque, se io scopo con te e stai per venire, io me ne accorgo e ti domando: “mi ami?” risponderai quasi sicuramente “si!“… magari anche urlato perchè nel mentre stai schizzando! Fuochi d’artificio, angeli che suonano l’arpa sulle nuvolette, tappi di champagne che volano. Ma non è reale, è solo quel momento, sono solo quei 60 maledetti secondi.

Ma per quei secondi ti sei rovinato. Come me lo spieghi ora che non è vero? Ecco perchè gli uomini sono considerati bastardi, quelli che usano per secondi fini. Donne! Basta, lo sapete perfettamente che certe domande non vanno poste sotto le lenzuola. Sapete molto bene che una volta svuotato il cannone si addormenteranno o fumeranno una sigaretta del cazzo. Non vi amavano prima e non vi amano manco ora. Le domande esistenziali fatele al supermercato, al cinema, sul tapis roulant in palestra. In luoghi neutri e in momenti neutri. Solo allora potrete accusarli di avervi mentito, perchè quando si ha un orgasmo si è giustificati. La proiezione di noi è totalmente astrale, lo capite o no?

Succede spesso che vi si porti a letto per motivi prettamente sessuali. L’ormone impazzito, un bicchiere di troppo, l’esultante compagnia. E può capitare, durante l’atto, sul più bello di domandare: ti piace? Ecco, non è “ti piaccio?“, non fatelo. Vi diranno che siete bellissime, meravigliose, le donne più fighe mai viste prima. Avete un corpo perfetto, tette perfette, cellulite perfetta. Ma non è detto che sia così, non è assolutamente ciò che pensano. E’ che quando stai per venire, chi sta con te è meraviglioso. Ti sta dando piacere. Quello che vorrebbero dirvi è: “hai una vagina perfetta“. Ma sai com’è… si cerca di essere gentili.

Non dovete mai fare affidamento alle menzogne pre-orgasmiche, decadono una volta venuti. Vale anche per le donne che solitamente attaccano con gemiti inverosimili sostenendo che avete il pisello più grosso e duro della storia. Cari uomini, non siete esonerati da questa “presa per il culo pre-orgasmo“, perchè questa cosa le donne sono solite dirla un pò a tutti quelli che le fanno venire. Vi galvanizza così tanto che in fase finale pompate come martelli, è una specie di invocazione. Chiaro ora? Non guardatevi poi il pisello nel cesso pensando che lo avete sottovalutato: è davvero mediocre come avete sempre pensato.

Quindi, in conclusione, vi consiglio di non dare mai peso alle parole dette poco prima o durante l’orgasmo, non sono altro che deliri. Attendete quei cazzo di minuti e vi renderete conto di chi è davvero il vostro partner. Lo stesso che scorreggia, che beve birra ruttando davanti alla partita, lo stesso che non vi regala il fottuto solitario da anni, quello che non sa mai prendere una decisione, quello che alla vostra domanda “andiamo a vivere insieme?” sono mesi che vi risponde “non posso lasciare nonna sola, lo sai, mi ha cresciuto lei“. Dunque godetevi l’orgasmo senza aspettative su altro, quel piacere è l’unica cosa certa che potrete ottenere, e non è mica poco!

Advertisements

3 commenti

Archiviato in il sesso e la city

3 risposte a “le fottute menzogne pre-orgasmiche

  1. eh già, ma porsi troppe domande, specialmente quando si dovrebbe solo godere del piacere profondo 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...