le regole in amore sono cazzate


Ma davvero credete che esistano delle regole in amore? Nel momento in cui anche solo lo immaginate avete già perso tutto. Si nasce sognatori, e chi sostiene il contrario? Si desidera il meglio e il meglio sono le carezze, i baci, gli abbracci, le risate. I momenti condivisi, le telefonate, gli sfoghi, la complicità. E’ come un alfabeto, non può mai cambiare, resterà sempre lo stesso per tutta la vita. E poi ci sono le persone, come me, che hanno un a b c differente. Che hanno smesso da tempo di baciare, di accarezzare, di abbracciare. Che fanno ogni cosa attraverso gli occhi. E a volte anche loro si spengono. Il tempo cura le ferite, dicono, ma il tempo danneggia anche i fondamenti di ciò che è l’essere umano. Come si dovrebbe comportare, cosa dovrebbe fare? Tutto dipende da ciò che vive, in quel preciso istante.

Nella mia vita non rinnego nulla, ma vorrei essere stata più fortunata. Non credo che a nessuno piaccia essere così lontano dall’amore, così distante, diffidente, timoroso. Nessuno vorrebbe non essere in grado di fare quello per cui ognuno di noi è nato. La vita ti da molto ma ti toglie altrettanto. Ti rende forte ma nel contempo carente. Ci sono cose che ti riescono bene ed altre che sei una frana. Oggi sento che l’amore è un piacere del quale è difficile privarsi. Ma lo centellino come un buon bicchiere di vino, all’inizio posso esserne incuriosita, un nuovo sapore, un nuovo odore. Ma poi funziona come sempre, torno a guardarmi dentro e smetto di ordinarmi “la regola dell’amore ti impone che da oggi tu devi fare progetti“.

Un tempo lo avrei fatto, credo. Un tempo in cui ancora un barlume di me esisteva, quella fiammella che restava accesa, debole ma speranzosa. Oggi non resiste nemmeno ad uno sbuffo. E io di sbuffi ne ho fatti troppi, ultimamente. L’amore ha delle regole e ognuno di noi le segue spontaneamente. Ognuno di noi ha quella fiamma dentro, dipende da ciò che vive per giustificarne l’intensità. La mia l’ho alimentata con grande volontà ma non è stato abbastanza. Persone come me perdono la voglia, non riescono più ad essere quelle di un tempo, non sanno sognare. O forse non lo vogliono e basta. Ci sono quelle come me che superati i 30 credono di aver oltrepassato la soglia e che resti soltanto quell’inebriante, meravigliosa, voglia di vivere. Sorridere, divertirsi, gridare, sentire.

Le regole dell’amore per me oggi sono queste. Amare sé stessi prima di tutto e lasciare che se ci si accosta a me è perchè sono proprio così. La spontaneità dei miei gesti è strabiliante, ma pochi (se non nessuno) ancora l’hanno assaporata. Perchè vengo incalzata, perchè mi si chiede “come mai?“, perchè si domandano cose che io ho perso per strada. Io non posso dare più nulla, se non me stessa. Così come sono. Con gli occhi che luccicano ma le parole che non escono, con gli occhi che parlano ma le mani che a stento ti cercano. Fa male essere come me, ma non ho nessuna colpa in questo. La mia unica colpa è aver dato quella me a chi non l’ha davvero apprezzata. Credo che sarò sempre così, nella vita. Non amerò mai come la gente si aspetta. Regalerò silenzi conditi a punti di vista non condivisibili, sarò impopolare sull’amore. Ma non perchè desidero esserlo ma perchè questa sono io.

Ringrazio chi mi ha resa quella che sono, chi mi ha tolto la voglia di essere migliore. Perchè oggi non ho più voglia di soffrire e questo mi rende invulnerabile. Mentre chi, quelle famose regole dell’amore le segue alla lettera, avrà moltissimi calci in culo. C’è chi sceglie di abbandonare l’altro perchè crede di trovare di meglio o crede di volerlo. E c’è anche chi, come me, abbandona l’altro perchè sa che c’è di meglio di me, per lui/lei, in giro. Si chiama altruismo? No, amici, anche questo è amore.

Advertisements

Lascia un commento

Archiviato in l'amore e le sue conseguenze

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...