la verità è che di te non gliene frega niente


Se una persona vi vuole, vi prenderà. Non esistono segnali da captare o mosse da interpretare, ancor di più non esiste che un atteggiamento di distacco possa denotare il contrario. Se non ti caga è perchè non gliene frega un cazzo, mettitelo in testa. Il film “la verità è che non gli piaci abbastanza” è un vero e proprio vangelo, quel che la pellicola racconta è la sacrosanta realtà. Non esistono eccezioni, o meglio, tu non sei l’eccezione, sei la fottuta regola. Perchè ostinarsi ad insistere quando è tutto così dannatamente chiaro? Ogni cosa che vi dicono, ogni comportamento che adottano, è reale, non camuffa qualcos’altro. Se a te piace una persona e quella persona contraccambia, andrà sicuramente bene. Vi farà capire le intenzioni, vi tratterà con interesse. Ferradini aveva ragione su una cosa, vince sempre chi vi tratta male. Ma del teorema non avete afferrato un concetto chiave: chi vi tratta da merde è perchè per loro valete come la merda.

Dunque analizziamo alcune regole, che spero voi possiate ben tenere a mente, per il futuro. Poniamo che a te piaccia quella tipa che hai incontrato diverse volte in discoteca, sai tutto di lei, perchè sei una cazzo di stalker. Allora la aggiungi su facebook e aspetti tipo una settimana prima di contattarla. Alla fine fai il primo passo e metti un paio di “mi piace” a delle sue foto dove fa la figa. Ma non ti caga, allora passi al commento in bacheca. Ma lei si limita a mettere “mi piace” al tuo commento (primo allarme che di te non gliene può fregar di meno, ma andiamo oltre). Passi al messaggio privato, che so? “hey ciao, ti ho vista in discoteca e ti ho chiesto l’amicizia!“. E’ probabile che sia una personcina educata e allora vi risponderà ma attenzione, come lo farà? Così:

ah… non mi ricordo di te ma hai fatto bene 🙂
eh si! ti si nota insomma :p
🙂

Ecco, a questo punto cosa pensate voi? Lo so io, pensate che il sorriso sia il lasciapassare per continuare, primo madornale errore. Lo smile finale, senza una sola parola vuol dire “si va be ho capito, ciaoooo“. Non le interessate, ma manco un pò! Quando scrivete ad una persona in privato su facebook, se le piacete, la conversazione andrà avanti, anche scrivendo un mucchio di inutilità, ma di sicuro non vi lascia lo smile finale, a quello come cavolo replicate? Stessa cosa vale se la persona la incontrate in un pub, state bevendo qualcosa, la notate, e cominciate a fissare. Lei si accorgerà di questo e le cose son due, o contraccambierà lo sguardo o lo indirizzerà altrove. L’errore vostro quale sarà? Considerare la mossa di spostare lo sguardo come “timidezza“. Ma che cazzo di timidezza, a lei non frega niente di voi!

E’ assurdo credere sempre che gli atteggiamenti palesemente di rifiuto siano indice di qualcos’altro. Ma perchè non accettare il fatto che non vi si filano proprio? Se entrate in un locale e non vi guarda nessuno è perchè non piacete a nessuno. Non importa se “loro non mi conoscono, se mi conoscessero gli piacerei“, sta di fatto che per il momento sei passata inosservata, fattene una ragione. Se poi vi aggregate ad un gruppo di persone e, dopo che avrete aperto bocca, stimolerete qualche risatina, non interpretatela come “ecco, a questo qua io piaccio“. Anche no. Avete solo fatto ridere, fine della storia. Andate a casa e dormiteci su. Quando vi capiterà di tornare in quel locale e, aggregata al gruppo, una persona vi guarderà sorridendo in disparte, sorseggiando un malibu cola… allora FORSE è arrivato il vostro momento. Ma sempre forse, eh? Non v’allargate.

I segnali di interesse sono quelli palesemente di interesse, non esistono doppie interpretazioni. Non sforzatevi di trovarle, non fatevi fumare il cervello in cerca di un gesto, un piccolissimo ed insignificante gesto, che riconduca a dell’interesse, perchè non c’è. Se piacete a qualcuno farà in modo che voi lo sappiate o lo capiate. Voglio portarvi solo un esempio di casi in cui a volte l’interesse è realmente celato, così da farvi capire meglio. Se andate ad una festa in discoteca e vi presentano Tizio, voi parlate due ore ma lui vi ascolta senza dire una parola, gli lasciate il vostro numero e poi andate via senza concludere nulla, c’è solo una cosa che può ribaltare la regola. Se mentre siete in taxi per tornare a casa vi arriva un messaggio su whats up di Tizio che dice “sei logorroica da paura ma mi piacerebbe riascoltarti ancora un paio d’ore, che so? domani?“. Afferrato il concetto?

Advertisements

24 commenti

Archiviato in le atroci verità

24 risposte a “la verità è che di te non gliene frega niente

  1. Cosimo

    Magari sono cinque minuti, ma quando leggo il tuo blog la mia giornata migliora. Concludo così…
    🙂

  2. jo

    ahahahhhaha…….A-D-O-R-O!!!!

  3. Alessandro

    semplicemente geniale .. questa è la vera e assoluta prova del 9 che tutte le altre miriadi di stronzate che girano in rete sulla seduzione e quant’altro sono tali .. complimenti per il post utilissimo se non necessario a far chiarezza sulla verità

  4. Ray

    C-a-z-z-a-t-e. Ho conosciuto una ragazza che mi ha fissato tutta la sera durante un veglione di San Silvestro e mi sono fatto avanti e mi ha detto mi spiace ma io ho ancora l’anello del mio ex e penso solo a lui. La settimana dopo la sua amica incredibilmente mi ha detto. Lei voleva che insistessi nei giorni seguenti, ha fatto solo così per non sembrare una facile ma poi ci sarebbe stata. Le sei piaciuto molto. Perché non l’hai chiamata? Stava aspettandoti. Alla seconda proposta avrebbe detto SI. :-O
    Quindi no vuol dire ritenta sarà piu’ fortunato? “Si” vuol dire no? A che gioco giochiamo? Uomo: mai = mai ; no = no ; si = si. Donna: mai = mai dire mai ; no = decisamente no per ora, però, se Saturno entra in Venere e la luna è ascendente forse si vedrà, comunque se insisti puoi passare per uno che ci tiene o a seconda del cervello per uno stalker ; si = SI, ma non farti troppe illusioni che può diventare no in pochi nanosecondi. Ricordati che basta poca aria per spegnere una candela.

  5. Purtroppo concordo su molte delle cose scritte, perché rispecchiano il mio pensiero e la mia esperienza: benvenuta nel mondo dei sociopatici 😀

  6. marco

    sei una grande!! e’ tutto vero e la cosa mi ha illuminato ovviamente…grazie mille, e’ verissimo cio’ che scrivi…e se a una persona non gli interessi che fare?

  7. Disilluso

    Questo articolo è rivolto proprio a me. Altro che segnali e segnalini da interpretare,la verità è proprio che di me non gliene frega un beneamato cazzo! Anzi se non taglio la corda rischio di essere anche uno stalker scassaballe e non è quello che voglio!

  8. Galeone88

    Questo articolo mi ha aperto gli occhi…. Io ho 26 anni e sto dietro ad una ragazza da ormai sei mesi, gli scrivo due tre volte al giorno ma lei risponde solo con: si, grazie e bene. Bado molto bene a cosa gli scrivo, cerco di essere sempre sincero ma da lei un disinteresse totale. A riprova sono sempre io a cercarla.Una volta mi disse in passato: Rimaniamo solo amici ma la triste verità e che non mi voleva più sentire….

    • e tu ancora stai li?? evapora!

      • Galeone88

        lo sai qual’è l’amo molto e come si dice l’amore è cieco. A settembre lei mostrava chiari segni d’interesse e un giorno mi rivelai dicendogli che mi piace e quando gli chiesi come mi trovava, mi scrisse: “Sei una bella persona… mi piaci”. Lì è scattata in me la scintilla, probabilmente perché questa è la prima volta che una ragazza mi mostra tanto affetto e poi io non sono mai stato ne innamorato ne fidanzato quindi sono alle prime armi 🙂 . Dopo un mese c’è stata la rottura. Gli avevo scritto se voleva sapere qualcosa su di me e lei mi rispose: “No…!!! Ascolta è meglio che rimaniamo solo amici”. Da li ho provato a essergli amico ma è fredda e molto distaccata. Ho poi scoperto che da li ad una settimana si era fidanzata e poi dopo un paio di mesi il ragazzo l’ha scaricata. Comunque una settimana fa gli scrissi perché era così distaccata e lei mi disse che lo era solo con me e perché non mi conosce abbastanza. Eppure gli ho scritto tantissimo su di me, non capisco. La morale della favola e che credo che sia meglio distaccarmi da lei bloccando e cancellando sia il suo contatto Facebook che quello di whatsapp. Però prima di sparire glielo voglio dire. Questa esperienza mi ha insegnato che non bisogna mai farsi i castelli per aria. Comunque grazie tanto per il consiglio virginpunk 🙂

      • figurati, mi sento tanto lettino analista in questo momento 😉

  9. Uan_tchu_tfri

    Dannazione, finalmente qualcuno che parla fuori dai denti… e’ impietosamente vero quello che dici! Ti diro’ stavo cercando un po’ di conferme su questo tema sulla rete perché anche io (ahimè, ma mo me so proprio rotto er cazzo) mi trovo in questo periodo a cercare di contattare una persona che conosco da tempo che pero’ come dire non e’ molto lineare nel suo comunicare ( o forse io son semplicemente troppo sincero nel dire le cose e mi aspetto in maniera un po’ così “naive” che anche gli altri lo siano) e la spiegazione molto semplice che spiega tutto appunto l’ho trovata anche qui quindi grazie, questo articolo mi aiuta a riordinare le idee.
    Comunque, io penso che la questione sia più complessa da descrivere in tutto il suo insieme: ossia, certamente in realtà in un modo o nell’altro i segnali di disinteresse (o indifferenza) vengono sempre fuori e non riconoscerli significa spesso finire col danneggiare prima di tutto se’ stessi; e’ pero’ umano e normale direi cercare di non voler vedere che alla persona che ti piace non frega una madonna di te perché (non so voi) ma a me questo mi fa sentire piccolo come un granello di sabbia, insomma non e’ semplice ingoiare un rospo del genere, e poi (per me almeno) c’e’ anche un non so che di sfida con se’ stessi nel provare o insistere (cercando di starci dentro) per ottenere le attenzioni di una persona…quando pero’ la situazione e’ satura e’ meglio lasciar perdere; se si riesce a parlarne e’ decisamente meglio per se’ (per l’altra credo sia un fastidio che eviterebbe volentieri).
    Ciao!

  10. Nicolas

    Hai centrato in pieno il problema di molte persone: ovvero non capire che se ad una persona piaci o comunque sei di particolare importanza, fa di tutto per dimostrartelo, invece le persone cercano sempre di giustificare certi comportamenti cercando delle scuse, grazie dell’articolo.

    p.s.: sapessi quante volte mi ci son trovato anch’io ad inventare scuse per giustificare i comportamenti sgradevoli che avevano con me certe ragazze 🙂

  11. Ciao12345

    quando uscite di casa non vi guardate in giro??? Se fosse cosi come scritto sopra allora mi spiegate perche la maggior parte delle coppie sono composte da “ragazza bella”&”ragazzo brutto o decente”?

    -non é vero che se 2 si piacciono allora finiranno per stare insieme e vivranno felici e contenti( come scritto sopra). Molte persone che si piacciono non sempre stanno insieme o perche una persona é timida , non si apre al dialogo o perche quello corre troppo o non abbastanza e altri 1000 motivi per cui le cose non vanno sempre in porto. Tu hai descritto solo le ragazze banali,materiali perche ci credo che se scrivi ad una ragazza cose banali x messaggio allora cosa vuoi che ti risponda? Le ragazze si devono conquistare Se metti 1 ragazzo e 1 ragazza belli estericamente allora é molto probabile che funzionerá, invece se la ragazza “bella” da anche solo una possibilitá ad un ragazzo meno carino che magari non se lo filerebbe x strada e lui si fa conoscere per quello che é ,scriva di cose interessanti ( in poche parole che non s-pu-tt-ana la cosa) allora li sai cosa ha molta probabilitá di nascere? UNA RELAZIONE “SERIA”. Da esempi come questo vengono fuori le coppie bella&brutto . Si deve solo imparare a non fraintendere i segnali , anche se sei bravo e sai che hai appena fatto una figura di m-eeeeeeer-da allora puoi sempre uscirtene com una battuta e se la ragazza riderá allora stai certo che la cosa non é persa, le ragazze amano le persone positive e con un buon umore!! Quindi a mio parere si dovrebbe sempre tentare ed essere “originali” in quello che si fa perché andando com la massa non si va da nessuna parte. Quindi se siete carini fate vi avanti perche gli opposti si atraggono mentre se non lo siete allora pazienza e originalitá. Peace and love
    Peace and love

  12. Burzum

    Secondo me molte ragazze oggi non sanno neanche loro cosa vogliono. Se ci provi ti fanno capire che per loro sei solo un amico, se non sei il fighetto coi soldi manco ti considerano. Ultimamente poi è uscita la moda di frequentare il negretto o il marocchino, perché, chissà perché, alle italiane piace l’uomo selvaggio, quello che le tratta male e addirittura le picchia. Poi se ne vengono fuori con la classica frase: “Non ci sono più gli uomini di una volta”. Ci sono eccome, ma a molte ragazze il bravo ragazzo non interessa più. Allora prendetevi pure le fregature, tanto siete masochiste e vi piace prendervelo in quel posto 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...