gli uomini, le promesse e gli smartbox


Questa volta voglio parlare del sesso maschile, benchè sia sempre stata molto cattiva con le donne. Ma non è colpa mia se l’universo femminile crea più argomentazioni. La donna è contorta, complicata, sfaccettata, e di lei si può dire di tutto. L’uomo è piatto, non alimenta grossi quesiti, né ci si sofferma troppo a comprenderli, è tutto così prevedibile in loro che, per me, sono oggetto di noia mortale. Nello stesso tempo li reputo meno invasivi, di conseguenza difficilmente mi interessa sbugiardarli. Ma ultimamente, a seguito del mio momento di lutto, ho avuto modo di fermarmi a pensare alle azioni degli uomini in amore.

Negli ultimi anni si è persa, completamente, la nozione di coppia. L’uomo si è evoluto, diventando più coglione di un tempo. E quando uso il termine “coglione” non vuole essere un insulto, voglio proprio dire coglione! Vi spiego perchè portando in esame un recente avvenimento, subito da una conoscente. Una lei che si lascia in maniera subumana, travolta da corna devastanti, lacerazioni dell’anima e del cuore, giorni di frustrazione e tentati suicidi mentali. Una lei che si vede su un ponte a guardare il vuoto, mentre la pioggia le schiaffeggia il viso. Una lei che poi si incammina sulla strada lasciandosi travolgere da un auto in corsa. Sembra quasi che si senta meglio, dopo.

Una volta curata la ferita, come sempre, questa lei non vuole più saperne. Passa il tempo e ne ribecca un altro, di uomo. Lei non si fida, pensa che mai riuscirà a lasciarsi andare ancora ma ci casca. Perchè l’uomo è un genio a convincerti che mai, mai e poi mai ti causerà lo stesso dolore. Anzi, si avvinghia a te nella rabbia insultando l’ex e considerandolo un enorme, deprecabile, pezzo di merda. Come fa, questa lei, a non credergli? Ed ecco che riparte un nuovo, speranzoso, rapporto d’amore. Passa qualche anno e così, senza un perchè, dopo innumerevoli promesse mai chieste, dopo pianificazioni di convivenza, figli, famiglia, ecco che arriva il tanto temuto sms: “mi spiace, ho pensato a noi in questi giorni e il mio sentimento è cambiato“. Ecco che la lei, in un nanosecondo, si ritrova sullo stesso cazzo di ponte, stavolta alla guida dell’auto e si lancia a capofitto contro il guardrail.

Non ci si crede. Ma come? Si domanda, mi hai detto ti amo fino a ieri! Ma che domande sono queste? Ma perchè le donne ancora se lo chiedono? Lui mi ha promesso questo senza che mai glielo chiedessi, lui mi ha detto parole importanti, perchè? Come può un sentimento mutare dall’oggi al domani? Giorni di inferno dove non si capacita, dove tutto le crolla addosso e chiama le amiche e i conoscenti e chiede loro “ma perchè?” e loro sapranno solo rispondere “sì forte“. Ma possibile che nel 2013 le donne siano ancora così incantate? I sospetti, i dubbi, le perplessità delle donne sono la verità, bisogna sempre ascoltarle. Le intuizioni di una donna sono doti da medium, non vanno mai sottovalutate. Quindi la lei, dopo aver passato giorni a mandare sms minatori e minacciosi all’ex, dopo aver ingurgitato chili di nutella piangendo nel vasetto e dopo aver chiamato anche l’amica delle elementari cercandola su facebook, avrà un’illuminazione.

E se avesse incontrato un’altra?“.

Eccallà! Finalmente. Ecco che la verità arriva come un fulmine. Ma no, si dirà, non può essere. Mi ha detto “ti amo” fino a ieri! Ci dorme sopra, poi si sveglia, si dimena, si contorce, le batte il cuore e poi pensa: “la cena dell’anniversario, la cameriera“. Ricorda l’esatto momento in cui il suo uomo ha guardato il culo della cameriera. E’ un lampo, un flash che l’accieca. Nel cuore della notte manda messaggi agli amici in comune, li pressa, li interroga e arriva la risposta: “ma perchè vuoi farti così male? si, aveva una da circa un paio di mesi, ma come potevo dirtelo io? dai, in fondo doveva venire fuori da solo“. La stanza le cade in testa, tutto intorno a lei si trasforma in un mostro che la divora. Parte l’sms all’ex “tu hai un’altra, lo so“. Ovviamente l’ex (come tutti gli uomini) risponderà il giorno dopo, verso sera, lasciando la lei per 24 ore consumarsi nell’ansia.

La risposta sarà “ma cazzo dici? magari fosse così, sarebbe tutto più semplice“. Ecco ragazze, se vi arriva questa replica vuol dire che ci avete preso, le donne ci prendono sempre, non sbagliano un colpo, fidatevi. L’uomo, oggi, non ha le palle. Decide, da solo, di farvi promesse che non chiedete solo perchè crede di doverlo fare, decide di sognare ad occhi aperti perchè crede che è ciò che volete, decide di pianificare il futuro perchè crede che è così che vorrebbe una donna. Un pò ve lo siete cercato. Nei secoli è questa l’immagine che date. Perchè cazzo ogni volta che vi lasciate le accuse sono sempre le stesse? “mi hai usata! brutto bastardo dicevi di amarmi! avevi detto che volevi un futuro con me! hai parlato addirittura di figli! hai mangiato a tavola coi miei! vergognati!“. Ecco che l’uomo capisce cosa è importante per voi e crede di dovervelo. Mentre lo promette però, realizza il tutto e come al solito si caga addosso. Allora arriva la cameriera che si accorge che le ha guardato il culo. Mentre lui passa per andare al cesso lei gli infila il numero nella tasca della giacca, strizzandogli l’occhio.

ma cos’ha lei che io non ho? è un cesso!
tesoro mio, sarà una porcona
ma anche io lo sono!
si ma sei la stessa porcona da 4 anni

L’uomo farà sempre gli stessi errori, tradirà la lei non prestando fede alle promesse fatte per bagnarsi i denti. S’illuderà a sua volta che lei è quella giusta e palpiterà nei calzoni quando la camerierà risponderà al telefono. Si confonderà e la lascerà. E poi regalerà alla cameriera lo smartbox che aveva preso per la lei. Andrà in Borgogna a bere vino e farsi tante sane scopate, mentre lei sarà nel letto a piangere come una disperata. Questo è un epilogo che siamo abituate a sentire e vedere, attraverso le amiche o le colleghe di lavoro, nei racconti sui social network, nelle frasi ciniche dei blog. Ma ogni volta che vi apprestate ad una storia pensate di essere diverse dalle altre. Care amiche no, disilludetevi. A meno che non abbiate la vagina intercambiabile, non vi andrà diversamente da mille altre. Se mai accadrà, contenta che siate l’eccezione.

Annunci

6 commenti

Archiviato in uomini

6 risposte a “gli uomini, le promesse e gli smartbox

  1. è tutta colpa degli smartbox!! sono gli smartbox che fanno degenerare l’uomo…e poi la coppia!! Il mio motto è meno smartbox più box…così diventa più facile parcheggiare e si riducono le coppie stronze che vagano per il paese con quel cazzo di cofanetto salva felicità!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...