io non sono affatto ipocondriaca


C’è chi sostiene che io sia affetta da una grave forma di ipocrondria. E io nego.
Ma il più delle volte mi rendo conto che hanno ragione.
Però poi… nego ancora, non sono ipocrondriaca.
* * *

Miz: “mmm mi fa male qui, proprio qui”
Soggetto 1: “sarà un colpo d’aria, di solito al collo è così”
Miz: “sei sicuro? Perchè se io sposto la testa così mi fa malissimo, ma dall’altro lato no”
Soggetto 1: “conferma ancora di più la cosa…”
Miz: “secondo me è un distaccamento della colonna vertebrale, sarebbe meglio andare a farmi una lastra”
Soggetto 1: “stai scherzando?”
Miz: “ho la faccia di una che scherza?”

* * *

Miz: “mmm se ingoio mi fa male la gola, parte destra”
Soggetto 2: “con sti sbalzi di temperatura, ci sta un mal di gola”
Miz: “ma solo un lato scusa?”
Soggetto 2: “che c’è di strano? Capita che si infiammi una parte e l’altra no”
Miz: “tu menti per non farmi paura..”
Soggetto 2: “ma perchè dovrei? Non hai nulla, spruzzati un tamtum verde”
Miz: “io lo so che tu lo sai, ho un brutto male vero? Tocca qua, ho il bozzolo sotto la mascella”
Soggetto 2: “ahahaha dai scema!”
Miz: “cazzo ridi? cazzo ridiiii?”
a sto punto Miz piange a singhiozzi
Soggetto 2: “O_o”

* * *

Miz: “mmm ho mal di pancia, tantissimo”
Soggetto 3: “eh è il tempo, il freddo…”
Miz: “ma se ci sono 40 gradiiii?”
Soggetto 3: “cazzo c’entra? Il vento? C’è la bora, basta poco eh?”
Miz: “no no no”
Soggetto 3: “oh cos’hai mangiato? Magari ti ha solo fatto male il cibo”
Miz: “le polpette dell’Ikea…”
Soggetto 3: “eh saranno state quelle…”
Miz: “nooo le prendo spesso e non mi fa mai male la panciaaaaaa”
Soggetto 3: “ma sta calma, capita un mal di pancia eh?”
Miz: “non è normale così all’improvviso… secondo me ho il pancreas spappolato…”
Soggetto 3: “cosa?”
Miz: “vado a chiamare la guardia medica…”

* * *

Miz: “stamattina ho tossito come sempre.. e ho lavato i denti e ho sputato e…”
Soggetto 4: “e cosa?”
Miz: “ho sputato sangue”
Soggetto 4: “normale, gengive che sanguinano…”
Miz: “e se non erano le gengive?”
Soggetto 4: “O_o scusa che doveva essere?”
Miz: “tipo i polmoni, emorragia?”
Soggetto 4: “Miz amore, un’emorragia ne esce un litrozzo di sangue”
Miz: “ma cosa ne sai tu? Mai avuta una??? Vaffanculo non capisci!”
e piange

* * *

Miz: “se schiaccio qua mi fa male”
Soggetto 5: “dove? Sul fianco?”
Miz: “se cammino mi fa male sempre lì”
Soggetto 5: “mmm non saprei”
Miz: “ho la milza spaccata, lo sento.. fa male pure se respiro..”
Soggetto 5: “tipo male come quando corri?”
Miz: “bravo.. ora vado dal medico e ti dico”
dopo il medico
Soggetto 5: “allora?”
Miz: “ehm… da quella parte non c’è la milza… ho cannato lato…”
Soggetto 5: “-.-”

* * *

Miz: “sto maleeeeeeeeeeeeeeee”
Soggetto 6: “che cosa c’è ANCORA?”
Miz: “non riesco a cacare”
Soggetto 6: “eh va be capita cazzo, prendi una purga”
Miz: “no, non è normale, a me non capita mai!”
Soggetto 6: “ma se è capitato la scorsa settiamana!!!”
Miz: “eh, anche in quella circostanza non mi era mai capitato…”
Soggetto 6: “sarà un’occlusione dovuta al caldo…”
Miz: “sarà che ho l’intestino andato e morirò…”
Soggetto 6: “si, certo, esploderai tipo bomba di merda hahahahahaha”
Miz: “…. ti sembra opportuno? Mentre soffro? Fottiti.”
e se ne va piangendo

Sdrammatizzo una parte di me che difficilmente gli altri ipocondriaci riuscirebbero a “ridicolizzare“. Ho la fortuna di avere questo “problema” ma di riuscire (quando non ho dolori strani) a riderci sopra. Mi rendo conto il più delle volte di chi soffre davvero e SOLO in quel momento posso dirmi fortunata, tutto sommato. A parte gli acciacchi (veritieri, appena raccontati) che spesso ho, posso considerarmi una donna in salute. Ma vi posso assicurare che l’ipocondria non fa vivere bene… se mai avrete la sfortuna di conoscermi meglio cercate di capirmi… ma soprattutto se vi dirò che ho un dolore strano non rispondete MAI “oh cavoli che cosa brutta“!

Advertisements

20 commenti

Archiviato in nevrosi collettiva

20 risposte a “io non sono affatto ipocondriaca

  1. Emh si confermo anche se tu negherai ancora….
    sei ipocondriaca!

    ps. W le polpette dell’ikea

  2. psycottero

    Diciamocelo poi, sei una di quelle che assaltano wikipedia per cercare le malatttie più strane possibili? e poi ti convinci pure ti avere una malattia endemica di una regione della Malesia di cui si hanno oscure notizie di un caso negli ultimi 50 anni?
    Ma le polpette dell’Ikea le mangi con le gallette dell’Ikea?
    Ciao

  3. Jen

    ma quelle fanno male sul serioooooo, mio dio se ricordo come sono stata quella notte IN BIANCO 😄

  4. groucho marx

    ahahahah…troppo forte! io lavoro in un pronto soccorso e il 90 per cento dei pazienti che arrivano sono come teeeeee..(un altro 9 per cento ha qualcosa e fortunatamente solo il restante 1 per cento ha problemi seri).. la cosa che mi fa spanzare dalle risate sono gli accostamenti: male al fianco=milza spappolata!!!!!!!, sangue dopo lavaggio denti=emorragia polmonare!!!!!!, male al collo=distaccamento colonna vertebrale!!!!!!!!??????…sei un personaggio! P.S. la mia ex, oltre agli accostamenti che non arrivavano cmq a sti livelli 🙂 , aggiungeva la frase..”e lasciami morire in pace!!” ahahahahah

  5. cheri

    1 regola negare sempre 🙂 🙂 🙂

  6. Ichiko

    Miz sei deliziosamente folle ed è forse uno dei motivi che mi portano a leggerti sempre 🙂

  7. come ti capisco! una volta ho ritirato gli esami del sangue fatti per motivi di allergie, ho trovato un valore sballato e sono andato alla ricerca di info su wikipedia… dopo dieci minuti ero convinto di avere al massimo due anni di vita fino a quando un caro amico dottore si è messo a ridermi infaccia tranquillizzandomi che non c’era nulla di male! 🙂 uof!
    Avevo già cominciato a pensare a chi lasciare cosa… 🙂

  8. kiara

    hahahahahaha…sei una grande xD

  9. Francesco B

    Solitamente quando qualcuno mi dice “Ho il sintomo X e Y, sarà mica che ho preso Z?” con x e y sintomi variabili, e z malattia variabile in base a x e y, le mie risposte standard sono:
    – “avevo un conoscente con gli stessi sintomi, poverino…AVEVO…”
    – “cazzo lo han detto anche in tv, tutti quei casi in quella città dell’equatore e nons anno cosa sia, stammi lontano!”
    – “dai, non scherzare su cose simili…se tu avessi veramente quei sintomi sarebbe veramente un problema…” (indipendentemente dai sintomi citati)
    – ” si, ok, mi stai dicendo i sintomi dell’ebola” (come sopra)

    Quindi tra le varie fortune che hai, c’è quella di non frequentarmi! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...