casting grande fratello


Eva: “buongiorno a tutti voi!”
GF: “salve, si accomodi e ci parli di lei, brevemente…”
Eva: “beh che dire? Sono una donna di 35 anni, mi piace la vita, ho una bellissima famiglia…”
GF: “mmm ah si? i suoi stanno insieme?”
Eva: “si beh da 40 anni”
GF: “continui…”
Eva: “la mia infanzia è stata felice, tutto sommato…”
GF: “mmm ah si? nessun trauma? che so… picchiata da un compagno di scuola?”
Eva: “no, massimo mi tiravano su la gonna ma io ero pure contenta!”
GF: “davvero??? deviazione sessuale infantile?”
Eva: “direi di no, portavo le calzamaglie a righe”
GF: “continui…”
Eva: ” ho un diploma, lavoro, mai avuto problemi finanziari, insomma non sono ricca ma sto bene, non mi è mai mancato nulla…”
GF: “mmm ah si? Nessuno sfratto? Coinquilini che si drogavano, retate in casa? Arresti? Mai spacciato banconote false?”
Eva: “beh no, mai… vivo ancora con i miei e mia madre due volte la settimana fa la domestica”
GF: “continui…”
Eva: “amore… beh l’amore è un pò un tasto dolente…”
GF: “BENE… ci dica ci dica”
Eva: “ho avuto due storie molto importanti di parecchi anni e sono stata molto innamorata…”
GF: “solo due???”
Eva: “beh si… altre storielle si beh…”
GF: “pormiscuità???”
Eva: “no.. pomiciatine in discoteca”
GF: “continui…”
Eva: “ora come ora però sono single… è che attiro solo ragazzi molto giovani…”
GF: “ohhhh davvero tipo 18enni ste cose???”
Eva: “si ma non do corda, nel senso, dai non potrebbe mai funzionare, evito”
GF: “capisco… bene direi che può andare, le faremo sapere!”
Eva: “grazie mille!!!”

* * *

GF: “il prossimo…”
Giuseppina: “salve sono Giuseppina, per gli amici GiuGiu”
GF: “salve, si accomodi e ci parli di lei, brevemente…”

Giuseppina: “ho 18 anni e vivo sola, mia madre mi ha sbattuta fuori casa a 15 anni perchè sniffavo la trielina e mi trombavo il marito di mia zia.. poi sono stata un periodo in metropolitana a suonare il mandolino e ho scoperto che mio fratello è diventato donna, cioè l ho incontrato in discoteca, non vi dico lo stupore ma.. figata!!! Mio padre è scappato a Cuba quando io avevo 2 anni e si è rifatto una famiglia.. roba dell’altro mondo. Che poi incontro uno l’anno scorso e me lo faccio… ci innamoriamo, cioè si quella roba lì… e che scopro??? Che è mio fratello cubanoooo! Non vi dico il casino. Niente, poi ho lavorato un pò come barista in un locale di striptease e ho conosciuto Gualtiero, il mio attuale compagno, che però tiene moglie a Napoli ma lei mica lo sa.. ovviamente! Lui fa il buttafuori del locale e ogni tanto si sniffa la vinavil, ma non per vizio sia chiaro… a scuola non ci sono mai andata, facevo sega ogni giorno… oltre a qualche sega anche al bidello… insomma niente di che… direi che il resto andrebbe scoperto durante la trasmissione, che dite???”

GF: “PRESA”

N.B. Dietro un programma ci sono meccanismi che non si conoscono a meno che non ci si lavori (quindi con tutto rispetto per chi ci mette tempo e denaro e che sicuramente ha più chiara la reale situazione del programma). Questo è il resoconto ilare e ironico su quel che viene trasmesso al mondo, su ciò che emerge maggiormente. Ciò che si vede infatti, ahimè, è proprio questo. Spiacente, poteva essere un grande mezzo di comunicazione con la realtà comune… sta diventando solo ed esclusivamente un ricettacolo di dispiaceri, il più delle volte nemmeno molto credibili.

Questa è la mia opinione, e non credo solo la mia 🙂

Libera di esprimerla.

Annunci

36 commenti

Archiviato in tv trash

36 risposte a “casting grande fratello

  1. Decisamente verosimile.
    L’ennesima dimostrazione che la società attuale sotto determinati punti di vista fa a dir poco cagare.

  2. harley radke

    wowwwww so amazing ur page!!!! u got the style and a huge imagination……… thnks for let me in ❤ kisess!!!! ciao 😀

  3. jen

    ora che stai con una donna, EHM EHM, vedi come ti prendono!

  4. leo

    Fichissimo, scritto da dio e verosimilissimo. Brava

  5. airja

    Complimenti!!!Bellissimo!!!
    E’ vero,questo e’ quello che trasmettono,il GF all’inizio poteva essere un bell’esperimento psicologico, il primo soprattutto in quanto i concorrenti stessi probabilmente non si aspettavano tutta la fama che hanno poi avuto…oramai alla Miliardesima edizione in cui ci sono solo Barbie & Bulli e Pianti scenici ogni 2 minuti non ha alcun senso…

  6. Non riesco nemmeno ad immaginarti al provino del GF…
    Cioè, ci riesco se penso che alla fine alzi il dito medio. 🙂

    Complimenti, esamina cruda ma ahimè credo fin troppo realistica.
    La mia TV ormai (anche per questo) sta prendendo polvere.
    Quasi quasi la rottamo con una chitarra elettrica…

  7. Ivan Gangi

    eva quello che hai scritto è la pura realtà, io le ho fatte le selezioni del gf…e ti assicuro che arrivava gente con il discorso preparato, che schifo….però sai attiravano di più, chi se lo caga un elettricista o una persona qualunque 🙂 infatti mi sono scazzato dopo pochi minuti…
    ciao

  8. Questo fa molto male, ok?
    Ci diciamo che abbiamo sofferto per non soffrire ancora. Come quando tu ti tagliavi le braccia per il lungo per soffrire e poi non soffrire più. Come quando ci siamo stretti così forte per non respirare che la vita volevamo sentircela addosso.http://macelleriamarleo.wordpress.com/

  9. Orietta

    Trasparente. Cruda. Vera…complimenti Eva!
    Bacio

  10. Mauro

    che dire…. è la realtà…. una triste realtà…..

    ed il fatto che questa gente spettacolarizza il peggio della nostra realtà (vero o fittizio che sia) è una cosa altamente indegna…..

    se poi pensi che questa gente rimane 2 giorni in televisione e si sente un VIP anzi peggio, vengono trattati come VIP…..

  11. Il tuo blog è veramente carino.
    Inoltre con questo post sul Grande Fratello hai centrato in pieno l’argomento, l’obiettivo di questo orrendo reality: internare gente senza cervello in una casa per non voglio sapere quanti giorni e vediamo cosa ne esce fuori.
    Complimenti davvero.
    Sarei onorata di ricevere una tua visita nel mio blog, per ora modesto (ho cominciato solo ieri) che tuttavia spero possa divenire bello come il tuo.
    Bacioni
    Jo

  12. Alberto

    mama che lavoro….non ho parole!!!

  13. bel blog , lo seguirò

    allora venendo all’argomento in questione, non sono molto ferrato, seguii il primo GF saltuariamente, ero un ragazzino allora e assorbivo quello che passava la tv senza fare molta attenzione a cosa fosse, ma gia mi stavano profondamente antipatici molti dei concorrenti, sono un acido scontroso di natura lo so, ma mi disegnano ( o meglio, dato che è il mio mestiere, mi disegno ) così e mi va bene.
    passarono poi le stagioni, televisive e no, ma il GF continuò imperterrito, con sempre meno attenzione da parte mia, tanto che, qualche giorno fa durante una pausa obbligatoria dal tavolo da disegno, non ero a casa mia, accendo la tv la sera e vedo il log…non sapevo manco più lo facessero, cioè. avrei giurato lo facessero ancora ma non sapevo fosse in onda in questo periodo, questo ti fa capire quanto lo seguo.
    Il problma principale per cui non riesce a interessarmi? Perchè un buon 80% è finzione, e quel 20% di reality che cè rappresenta una parte di Italia che preferirei dimentcare…
    Per fortuna ogni tanto tornano quei geniacci degli inglesi sfornandoci qualcosa di carino e prendendo in giro mode come queste, infatti il solo grande fratello che ho seguito regolarmente è stato quello infarcito di Zombie del serial di due stagioni fa ” Dead set”

    ps, mi diverto anche a immaginare come sarebbe un grande fratello con regole alla “Battle Royale”, quello giapponese per intenderci…

    • Per me è diventato un tormentone, qualcosa da seguire per tenere lontano i pensieri da sè.. lo guardo sempre sotto stress e penso che sono fortunata 🙂
      Grazie del commento!

      • be questo è comprensibilissimo, è come guardare Emilio Fede che è direttore di un tg e dire a tuo figlio guarda, tu potresti diventare astrofisico positronico e ingeniere spaziotemporale dato che hai 7 in matematica se lui è li!

        solo che a e viene il nervoso dopo 30 secondi e sento un’irrefrenabile voglia di genocidio…
        chissa se fano il gelato al gusto genocidio, magari me la farebbe passare…

      • esiste quello al gorgonzola… quindi.

  14. pensavo lo facessero solo qui nella mia zona! A Galliate lo vedo sempre, ma non mi fido…comunque esiste anche al merluzzo, alla vipera, alla lingua essiccata, in giro per il mondo lo trovi a qualunque gusto, ma genocidio è difficile

  15. francelis

    Concreta e realista la tua visione!!purtroppo è uno specchio dove molti giovani si vedeno riflessi,e vogliono seguire quella strada,pero’ alla fine il tempo parla…e come tutti quelli hanno participati in quel programma,hanno avuto 2 min di visibilità e tutto il resto è noia..alla fine, che ne faranno della loro vita?un bel niente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...